Terre di Toscana: città dell'alabastro d'Italia, Volterra e tutte le informazioni utili, curiosità e notizie.


Terre di Toscana


Terre di Toscana - Tuscany Book




Volterra

Volterra domina la Val di Cecina e la Val d'Era con i suoi torrioni


La città è un perfetto incontro di diversi periodi storici, dalle origini etrusche al Medioevo per arrivare al Rinascimento che ne altera la struttura Duecentesca lasciando a testimonianza i grandiosi palazzi del centro. Emblema di questo cambiamento è la Fortezza Medicea, uno dei simboli di Volterra, che domina il paese e l'intera vallata. Creata per scopo militare, è stata un carcere fino al Risorgimento.

La lavorazione dell'alabastro è uno dei mestieri più antichi che vanta una nobile tradizione a Volterra in Italia; un'attività artigianale di altissimo livello che esporta opere d'arte nel mondo con i suoi molti laboratori. La vicinanza alle grandi università toscane, specialmente Pisa, ne ha fatta un polo di studi e laboratori.

Volterra è circondata della tipica campagna toscana, ma non solo. Si possono trovare gli incredibili scenari dei paesaggio dell'area geotermica del Lardarello, con i vapordotti, le manifestazioni dei soffioni boraciferi (c'è anche un interessante museo della geotermia), le bellezze boscose e montane della sorgente del fiume Cecina, per finire alle suggestive Saline di Volterra.

Per qualche informazione in più sulla città di Volterra: www.volterracity.com

Volterra particolare Volterra strada Volterra lavorazione dell'alabastro

INFORMAZIONI UTILI
- COMUNE DI VOLTERRA, piazza dei Priori 1
Centralino: 0588 86050
Anagrafe: 0588 86050 - 0249
- POLIZIA MUNICIPALE: 0588 86050 - 0119
Emergenze: 329 6508956
- CARABINIERI: 0588 92300
- GUARDIA MEDICA: 0588 91911
- MISERICORDIA: 0588 86063
- FARMACIE: 0588 86043 - 0588 44107 -0588 86060
- PROTEZIONE CIVILE: 329 2605389
- UFFICIO POSTALE: 0588 9241


CURIOSITÁ
Ci sono due leggende sulla nascita di Volterra.
La prima vuole la costruzione della città ad opera di esiliati del regno di Lidia in Asia Minore all'epoca della mitica città di Troia.
La seconda fa risalire la costruzione addirittura al personaggio biblico di Noè e del suo parente Giano, personaggio che ritorna spesso nella cultura etrusca.

EVENTI
- Volterra Teatro, festival internazionale di teatro, musica, danza, video, arte e cultura
- Volterra A.D. 1398, festa medioevale con la ricostruzione storica della città del 1398 con mercati, artigiani, musici, giocolieri animata da gruppi musicali, teatrali, giocolieri. Terza e quarta domenica di agosto
- Volterra Jazz, rassegna con i migliori interpreti della musica jazz in agosto
- Volterragusto, fiera gastronomica con giornate dedicate ai prodotti tipici di Volterra e Val di Cecina come formaggi, ricotta, olio, vino, tartufo, pane, insaccati di maiale

APPROFONDIMENTI
Museo etrusco Guarnacci
Pinacoteca
Ecomuseo dell'alabastro
Palazzo Incontri-Viti
Museo di arte sacra

> Se vuoi saperne di più sulla storia, gli eventi e cosa vedere a Volterra clicca qui!
> Agriturismi, Alberghi, Hotel, Case Vacanze e ogni Struttura Turistica di Volterra e la Toscana. Clicca qui!


COME ARRIVARE

Da Nord
Percorrere l'autostrada del Sole A1, uscire a Firenze Certosa, imboccare la superstrada per Siena e uscire a Colle Val D'Elsa-Poggibonsi, proseguire sulla SS 68 fino a Volterra.

Da Sud
Percorrere l'autostrada del Sole A1, direzione Firenze, uscire a Siena, imboccare la SS 326 verso Siena, nelle vicinanze di Siena prendere la superstrada verso Firenze, uscire a Colle Val D'Elsa-Staggia, proseguire sulla SS 68 fino a Volterra.

Da La Spezia
Percorrere l'autostrada A12 per Livorno, uscire a Pisa, imboccare la superstrada per Firenze e uscire a Ponsacco-Pontedera, proseguire sulla SS 439 fino a Volterra.